AREA CAMPER, ALLA SOCIETA’ LEVANTE DI LECCE LA GESTIONE DEL PERIODO ESTIVO

La società Levante di Lecce gestirà per tre mesi la nuova area camper di Sulmona. Il Comune ha completato le procedure per l’affidamento della gestione dell’area durante il periodo estivo, nel quale naturalmente è previsto un afflusso assai rilevante di camperisti, con decorrenza da domani 1° luglio, anche se l’apertura probabilmente slitterà ancora di qualche giorno. Con determina dirigenziale del 29 giugno è stato approvato il verbale di commissione “relativo alle operazioni di verifica e riscontro delle offerte pervenute in relazione alla procedura per l’affidamento della gestione dell’area camper e spazi annessi” e hanno aggiudicato il servizio di gestione per tre mesi, nelle more della gara, alla Levante Srl. Per la gestione temporanea dell’area camper erano state presentate tre offerte: quella della Maco, l’Associazione temporanea d’impresa tra due operatori commerciali e l’associazione camperisti che fa riferimento all’ex vice sindaco di Pratola Peligna Costantino Cianfaglione; la ditta Isee di Gianni Cirillo e la società leccese. Dagli atti di gara è emerso che la ditta aggiudicataria “ha offerto un canone di concessione in favore dell’ente di 3.000 euro ed iva di legge, proponendo un rialzo percentuale pari a 1000 % rispetto al canone concessorio di base stabilito dall’Ente di euro 300, ossia un canone con maggior rialzo rispetto agli altri due operatori (Ditta Maco rialzo percentuale pari a 0 % e Ditta ISE un rialzo pari a 72%)”. Si è quindi proceduto all’affidamento della gestione in attesa dal bando pubblico per la gara vera e propria.



Un pensiero riguardo “AREA CAMPER, ALLA SOCIETA’ LEVANTE DI LECCE LA GESTIONE DEL PERIODO ESTIVO

  • 30 Giugno 2020 in 16:20
    Permalink

    ottima notizia, sono già da settimane che girano camperisti, e si sono appoggiati fino ad ora al cancello antistante l’area…..Da domani potranno usufruire di una struttura costruita per loro.
    IL turismo dei camper, porta ogni anno nella nostra cittadina moltissime persone da tutta italia.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *