UCCIDE LA MOGLIE E POI TENTA IL SUICIDIO, TRAGEDIA A CORFINIO

Uccide la moglie e poi tenta il suicidio. La tragedia è avvenuta a Corfinio. Enrico Marrama, 70 anni, nella giornata di ieri era tornato a casa dopo un periodo di degenza nell’ospedale San Salvatore dell’Aquila. In serata sarebbe scoppiata la lite con la moglie Maria Pia Reale, 68 anni. Questa mattina l’epilogo tragico di quella lite, con la moglie che è stata aggredita e uccisa. Subito dopo l’uomo ha tentato il suicidio conficcandosi un coltello nel petto. Immediatamente soccorso, con il coltello ancora conficcato nella carne, p è stato trasportato nel Pronto soccorso dell’ospedale di Sulmona. Tempo fa, all’epoca del lockdown, l’uomo si era già allontanato da casa e poi ritrovato in stato confusionale, nei pressi dell’autostrada, chiuso nella propria auto. La moglie era assai conosciuta e stimata in paese anche perchè insegnante in pensione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno ricostruendo i fatti che hanno portato alla tragedia.