OMICIDIO BRITTOLI, INDAGATO IL FIGLIO DEL PENSIONATO UCCISO

Il figlio del 74enne rimasto ucciso al culmine di una drammatica lite familiare, a Brittoli, è indagato per omicidio, In stato di libertà. Lo hanno reso noto gli stessi carabinieri. L’ipotesi però sarebbe quella di un gesto omicida commesso per legittima difesa, durante la violenta colluttazione con il padre. L’uomo indagato ha quarantasette anni e questa mattina è stato chiamato per tentare di sedare la violenta lite esplosa tra i genitori. L’anziano sarebbe stato colpito con una sedia e ucciso.