CONSIGLIO COMUNALE “APERTO” PER LA RINASCITA DI SCANNO, IL PD LO CHIEDE AL SINDACO

La convocazione di un Consiglio comunale “aperto” a tutti i cittadini ed in particolare ai portatori d’interesse per la rinascita di Scanno. E’ la proposta lanciata stasera dal segretario del circolo scannese del Pd, Cesidio Giansante, al sindaco Giovanni Mastrogiovanni. “Siamo alle porte dell’estate,e poche sono le certezze su come affrontare la stagione,che per antonomasia è quella più produttiva dal punto di vista turistico,per la nostra economia,dopo la scomparsa totale di quella invernale. Le poche certezze sono tutte negative,dovute all’emergenza sanitaria covid-19 – sottolinea il segretario Pd – Non avremo il pattinaggio,che garantisce presenze importanti e ossigeno nel mese di luglio,non si svolgerà la “storica” Marathon degli stazzi,non ci sarà XTerra,appuntamento internazionale di Triatlon,dal punto di vista culturale è saltato anche il Premio Scanno,che si sarebbe dovuto svolgere a settembre,su questo tema faremo successivamente una piccola riflessione. Allora ci chiediamo,come affronteremo la stagione estiva ormai alle porte?Quali strategie si stanno mettendo in campo per garantire sicurezza e presenze, che possano risollevare la traballante economia turistica?” “Noi come Pd già dal 10 aprile con una video conferenza ci siamo posti il problema,discutendo con amministratori,operatori turistici ,cittadini di Scanno e turisti. Purtroppo ad oggi il silenzio è tombale,nulla trapela,l’unica cosa che sappiamo,ufficiosamente, è che l’amministrazione ha messo in campo una task force di cui,ufficialmente,non si conoscono la composizione e le intenzioni – ricorda Giansante – Noi come Pd, ed io in particolare come segretario,abbiamo dato la nostra disponibilità in queso momento di emergenza,naturalmente manco a dirlo,nessuna risposta è arrivata. Continuiamo a fare la nostra parte,di proposta e di critica,se gli interessi di Scanno non vengono tutelati. Anche il 10 aprile durante la nostra videoconferenza sono state fatte molte proposte,sia dal Pd che da semplici cittadini. Come segretario,penso che i cittadini e gli operatori turistici abbiano il diritto di sapere quale sarà il futuro prossimo del nostro paese,ed è per questo che
propongo di convocare un consiglio comunale “aperto” ,anche al palazzetto dello sport dove le distanze possono essere garantite,affinché tutta la popolazione e i portatori di interesse,possano dare un contributo alla rinascita di Scanno.Come segretario,continuo a mettere in campo un partito propositivo,esattamente come avevo promesso quando mi sono insediato”. “Pertanto ho inviato una mail al Sindaco di Scanno e per conoscenza ai capigruppo di maggioranza e minoranza,affinché possano valutare l’ennesima proposta del segretario del Pd” conclude Giansante.