PITBULL SBRANA CAGNOLINO SOTTO GLI OCCHI DEL PROPRIETARIO

Un pitbull sbrana un altro cagnolino sotto gli occhi del proprietario. È accaduto ieri a Pratola dove si è consumata una scena atroce e cruenta senza che i rispettivi proprietari potessero fare nulla per salvare il povero cagnolino, un jack Russel dalle fauci del pitbull. L’aggressione tra i due cani é avvenuta in un quartiere di Pratola mentre il cane di piccola taglia passeggiava tranquillo al guinzaglio del suo proprietario. Anche il pitbull era al guinzaglio ma il proprietario, un giovane del posto, non ha avuto la forza e la prontezza di tenerlo sotto controllo tanto che il cane si è avventato contro l’altro più piccolino sbranandolo e uccidendolo in men che si dica. Nel frattempo é intervenuto sul posto il figlio del proprietario del cagnolino sbranato, il quale dopo aver chiesto spiegazioni di quello che era accaduto è stato malmenato dal padre dell’altro giovane giunto anche lui sul posto con fare minaccioso. La lite si è conclusa con l’arrivo dei carabinieri e i veterinari della Asl per i rilievi e gli accertamenti di rito. Immediata è scattata la querela da parte del proprietario del cane ucciso mentre i carabinieri e la asl hanno imposto al pitbull la quarantena per decidere il da farsi visto che non è la prima volta che il cane aggredisce altri cani.

6 pensieri riguardo “PITBULL SBRANA CAGNOLINO SOTTO GLI OCCHI DEL PROPRIETARIO

  • 5 Giugno 2020 in 05:58
    Permalink

    ….che significa? E per cosa? penalizzare chi ama gli animali?
    La tassa dovrebbero metterla per i deficienti, si otterrebbero cosi ben due risultati: non leggere più certi commenti e rimpinguare alla grande le casse dello stato.

  • 4 Giugno 2020 in 08:35
    Permalink

    Metterei una tassa obbligatoria di detenzione,partendo da 10€ fino ad arrivarne a 100€ mensili. Vorrei vedere quanti cani al guinzaglio andranno in giro?

    • 5 Giugno 2020 in 05:58
      Permalink

      ….che significa? E per cosa? penalizzare chi ama gli animali?
      La tassa dovrebbero metterla per i deficienti, si otterrebbero cosi ben due risultati: non leggere più certi commenti e rimpinguare alla grande le casse dello stato.

  • 3 Giugno 2020 in 14:31
    Permalink

    Occorre una legge seria per far sì che chi detiene un cane pericoloso debba superare attenti esami psicologici:

  • 3 Giugno 2020 in 14:21
    Permalink

    Alla fine hanno pure ragione loro. Ignoranza allo stato puro.

  • 3 Giugno 2020 in 14:19
    Permalink

    Tale padre tale figlio.

I commenti sono chiusi