RIAPERTO IL PARCO DAOLIO POLMONE VERDE DELLA CITTA’

Giornata di duplice festa quella di oggi per la città. Subito dopo la cerimonia al monumento ai caduti, dedicata alla festa della Repubblica, sono stati riaperti, sia pure in maniera informale,  i cancelli del Parco fluviale “Augusto Daolio”, polmone verde della città e luogo di incontro, soprattutto nel periodo estivo, quando qui si terrà la gran parte degli eventi che l’amministrazione comunale e le associazioni culturali e ricreative cittadine stanno preparando. Proprio in questi giorni si è parlato di progetto “Estate al Parco”. Al Parco Daolio si può accedere dagli ingressi del Ponte Capograssi, di via Japasseri e di via Papa Giovanni XXIII. Soddisfazione ha espresso l’assessore ai Lavori pubblici, Salvatore Zavarella, per gli apprezzamenti unanimi ricevuti dai numerosi cittadini che questa mattina, fin dal momento della riapertura, hanno visitato il parco, apparso sicuramente risistemato e in ordine, grazie all’opera, di esclusivo volontariato, svolta dagli imprenditori Pasquale Di Toro e Walter Tirimacco, nei giorni scorsi, adoperandosi per restituire pieno decoro a questo parco, che sicuramente rappresenta un prezioso patrimonio della comunità cittadina. Sarà quindi cura sia degli amministratori comunali che dei cittadini a tenere sempre in ordine e pulito il parco, allontanando il rischio che cada di nuovo preda di atti vandalici e di pessima educazione.