NUOVO CASO POSITIVO AL SAN RAFFAELE, I RESPONSABILI: NON ESISTE NESSUNA EMERGENZA

Sulla notizia di positività registrata su un paziente già ricoverato nella clinica San Raffaele che ha avuto una ricaduta, risultando nuovamente contagiato dal coronavirus, l’Ufficio Stampa della clinica San Raffaele precisa quanto segue: “Al momento non risultano in struttura pazienti positivi; è in corso la verifica di un caso dubbio in relazione al quale ieri sera c’è stato comunque un esito negativo, si resta in attesa del risultato di ulteriore effettuato oggi. Sulla vicenda non è sceso il più totale silenzio, invece la Asl è stata costantemente informata tant’è che è stata attivata e condivisa ogni procedura prevista dal protocollo tra azienda sanitaria e medici responsabili della struttura. In considerazione di quanto sopra esposto si ritiene improprio parlare di “emergenza”  e  allarmistico in questa fase di “nuovo focolaio che potrebbe divampare con rinnovata forza con tutte le gravi conseguenze che ne deriverebbero”.