BATTUTA DEL PRESIDENTE MARSILIO CONTRO MARIANNA SCOCCIA, NUOVE TENSIONI IN REGIONE

E’ probabilmente destinata ad accendere nuove polemiche la battuta del presidente della Regione, Marco Marsilio, espressa ieri in confenenza stampa all’indirizzo del consigliere regionale dell’Udc, Marianna Scoccia, proprio in questi giorni uscita dalla maggioranza. In risposta alla domanda sulla collocazione del consigliere Scoccia, il presidente ha risposto: “Non è che si può essere un poco incinta. Se uno sta in maggioranza, sta in maggioranza, altrimenti sta all’opposizione”. Un’espressione infelice rivolta ad una donna. Ma fin dalla campagna elettorale dello scorso anno, per il voto regionale del 10 febbraio 2019, i rapporti tra il consigliere regionale e il centrodestra sono stati tesi, perchè la candidatura nella coalizione dell’esponente Udc era stata subito avversata dal veto della Lega e di Fratelli d’Italia. Ora la rottura sembra acclarata e irreversibile tra Scoccia e il centrodestra. E l’esponente Udc e sindaco di Prezza ha dato anche prova di essere pronta al ruolo di opposizione, in questi giorni di discussione del progetto di legge “Rilancia Abruzzo”, approvato dal Consiglio regionale e dalla maggioranza che ha bocciato gli emendamenti presentati dalla stessa Scoccia, in tandem con il consigliere regionale di centrosinistra, Sandro Mariani.

One thought on “BATTUTA DEL PRESIDENTE MARSILIO CONTRO MARIANNA SCOCCIA, NUOVE TENSIONI IN REGIONE

  • 24 Maggio 2020 in 18:32
    Permalink

    L’eleganza di questo genere di battute, eguaglia e supera l’intelletto di questo genere di profferitori.

I commenti sono chiusi