PARCO VIA MORO NEL DEGRADO, PROTESTANO I RESIDENTI

Avevano promesso che nel giro di pochi giorni avrebbero risistemato la panchina. E’ passato quasi un anno, dalla segnalazione del giugno 2019, ma della panchina nemmeno l’ombra. A tornare alla carica chiedendo che venga ricollocata la panchina nel piccolo giardino tra viale Togliatti e via Moro è un residente della zona, Fernando Paravano, che nei mesi scorsi e anche di recente ha scritto ai vari assessori comunali affinché provvedessero alla soluzione del problema. Ma fino ad oggi sia l’ex assessore Mauro Tirimacco che l’attuale assessore Salvatore Zavarella non hanno rispettato gli impegni. “Nel marzo scorso ho inviato l’ennesima lettera all’assessore Zavarella, segnalando lo stato di degrado e abbandono in cui versa il giardino tra la scuola Lombardo Radice e il parco giochi di via XXV Aprile – spiega Paravano – avevo segnalato i lampioni che non funzionavano e anche la panchina, utilizzata soprattutto dalle persone anziane, che dall’anno scorso non è stata rimessa al suo posto. Ringrazio a nome di tutti i cittadini l’assessore per aver sistemato l’illuminazione ma adesso ci aspettiamo che lo stesso impegno venga profuso per quanto riguarda la panchina”.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *