CODE ALL’INGRESSO DEL CIMITERO DI SULMONA APPENA RIAPERTO(video)

I sulmonesi hanno preferito la visita al cimitero più che andare al mercato in piazza Garibaldi, il mondo dei defunti più che quello dei vivi. Ed infatti è stato sorprendente il numero dei cittadini che questa mattina hanno fatto visita ai defunti, dopo un mese di chiusura del camposanto, dovuta all’emergenza sanitaria. Una decisione, quella del 3 aprile scorso, che aveva sollevato qualche perplessità. Ma questa mattina è stata tanta la gente in coda davanti al cancello dell’ingresso principale. “Non si vedeva da tempo tanto afflusso di gente in cimitero, è probabile che il periodo delicato che viviamo abbia fatto riscoprire anche una sensibilità nuova verso chi non c’è più” ha commentato il custode Guerino Paolini, ricordando tutte le precauzioni e regole da rispettare per far visita alle tombe dei propri cari: mascherina e guanti e ingresso venti per volta, due persone al massimo per ogni famiglia. Affollato anche il banco dell’unico fiorista presente. “Sentivamo proprio il bisogno in questo clima di incertezza e di ansia che viviamo da giorni di stare un attimo nella pace di questo luogo – ha detto una donna – in fondo credenti o non credenti in questo silenzio ritroviamo coraggio nella riflessione o nella preghiera e ce ne andiamo un poco rincuorati, dopo aver sostato davanti alle lapidi di familiari e amici e dopo aver messo un fiore sulla loro tomba”. Il cimitero è aperto, per questo periodo, solo nei giorni feriali, dalle 8 alle 14.