MASCHERINE E GUANTI USATI GETTATI NELLE AREE VERDI APPENA RIPULITE.

Per tanti anni abbiamo dovuto convivere con una città invasa da erbacce con tutte le aree verdi trascurate e lasciate al loro destino. Un bruttissimo biglietto da visita per una città d’arte come Sulmona. Tutta colpa delle varie amministrazioni che si sono succedute in questi anni, compresa l’attuale che non hanno mai investito un centesimo sulla cura delle aree verdi, ritenendolo superfluo. Il nuovo assessore ai Lavori pubblici, Salvatore Zavarella, subito dopo il suo insediamento avvenuto poco più di due mesi fa ha capito che bisognava ripartire proprio da lì per ridare un segnale e nuovo volto alla città. E dopo aver affidato a due dipendenti un po’ di attrezzi e direttive ben precise, in poco tempo è riuscito a ridare colore e decoro ad angoli di Sulmona  che erano diventati ricettacoli di rifiuti e di sporcizia. Tanto verde e tanti spazi a disposizione di tutti. Ma come sempre accade quando in una comunità ci sono persone prive di senso civico e mancanza di rispetto per sé e per gli altri, tutti gli sforzi per estirpare oltre all’erba anche le cattive abitudini,  vengono vanificati. Ieri in alcune aree verdi della città  rimesse a nuovo e ripulite, i giardinieri hanno trovato mascherine e guanti usati gettati per terra.  Deiezioni canine ovunque, cartacce e anche buste di plastica abbandonate dappertutto. “Resto basito di fronte a certi atteggiamenti che mortificano Sulmona e la sua comunità”, è l’amaro commento dell’assessore Zavarella, “Invito, ancora una volta,  gli autori di tali azioni  a riflettere bene prima di compiere certi gesti. Ci sono i cestini, spesso vuoti e l’ immondizia a terra. Se dobbiamo ripartire dobbiamo farlo  TUTTI INSIEME . A breve i parchi, nel rispetto delle distanze di sicurezza, saranno accessibili a tutti, bambini, nonni e a chi vuole fare sport all’aria aperta. Dobbiamo garantire loro sicurezza e pulizia. Io sono deciso a raggiungere questi obiettivi. Datemi una mano nell’interesse di Sulmona e di chi la ama davvero”. 

One thought on “MASCHERINE E GUANTI USATI GETTATI NELLE AREE VERDI APPENA RIPULITE.

  • 30 Aprile 2020 in 05:46
    Permalink

    Egr, Assessore esiste un modo solo, recuperando risorse da chi sbaglia, e con i mezzi moderni è POSSIBILE….PUNIRE SERIAMENTE.

I commenti sono chiusi