DMC, RIPARTIRE DALLA STORIA DEL CENTRO ABRUZZO PER RICOSTRUIRE IL FUTURO TURISTICO DEL TERRITORIO

Ripartire dalla nostra storia per riorganizzare il turismo e l’accoglienza dopo il coronavirus. Leonardo, Escher, Giulio Cesare, Celestino V, Ovidio, Corradino D’Ascanio e tanti altri personaggi che hanno onorato Sulmona e il suo territorio sono le fondamenta da cui il Centro Abruzzo deve ripartire. Già dall’inizio di marzo la Dmc ha fatto una campagna “Lo sapevi che…” sulla storia, le curiosità e i primati della Valle Peligna e dell’Abruzzo interno: dal vino alle Uccole, al nome Italia e a Leonardo da Vinci che chiamava Sulmona la “Siena degli Abruzzi”. “Una finestra sulla nostra leggendaria storia, la ripartenza è vicina e noi peligni dobbiamo essere tutti ambasciatori delle nostre terre – afferma Fabio Spinosa Pingue, presidente della Dmc Terre d’Amore in Abruzzo – occorre però studiare di più e progettare insieme per decantare la nostra gloriosa storia, quasi cinquemila anni”. E su come riorganizzare la ripartenza nella destinazione turistica, per domani, venerdì 24 aprile dalle 15,00, si terrà un seminario telematico su internet. Un evento pubblico online al quale tutti possono partecipare. Per aderire bisogna registrarsi a questo link https://zoom.us/…/regi…/tJArcOmhqjorG9F9dTf3Z1pEITUvfzxigLqg. Il seminario sarà tenuto da Josep Ejarque, professionista del destination marketing e destination management, dal 1985 lavora nel settore turistico. Dal 1985 al 1995 è stato responsabile dell’Ente del turismo della Catalogna e Barcellona. Dal 1995 al 1999 ha avuto la responsabilità dell’ente del turismo di La Coruna. Da 1999 al 2005 hai lavorato come direttore dell’ente turismo a Torino con responsabilità dell’organizzazione dei XX Giochi Olimpici invernali. Fino al 2008 direttore generale dell’Agenzia regionale del Turismo del Friuli Venezia Giulia. Direttore generale di Esplora, la Dmo creata per la promozione e commercializzazione dell’offerta turistica di Expo 2015. Oggi è presidente di Four Tourism, società di consulenza specializzata in management e marketing turistico delle destinazioni turistiche. Hanno assicurato la partecipazione il vescovo di Sulmona Michele Fusco, i dirigenti dei poli scolastici di Sulmona Caterina Fantauzzi e Massimo Di Paolo, l’assessore comunale al Turismo Manuela Cozzi, il presidente della Camera del commercio Lorenzo Santilli, il presidente del Gal Rino Talucci e diversi imprenditori e manager interessati all’evento.