TENZONE BRONZEA, TORNEO RINVIATO AL 2021

Bisognerà attendere il 2021 per rivedere la Tenzone Bronzea a Sulmona. La Federazione Italiana Sbandieratori ha infatti annunciato l’annullamento delle Tenzoni Bronzea, Argentea, Aurea ed i Giochi Giovanili per l’anno 2020. La Fisb ha dato, però, la possibilità agli attuali gruppi organizzatori di poter ospitare i campionati nazionali il prossimo anno ed il Borgo San Panfilo ha accolto ed accettato con rinnovato entusiasmo la proposta. La decisione è stata presa nel corso di una seduta del consiglio direttivo della Federazione Italiana Sbandieratori, dopo un’attenta valutazione dell’attuale situazione di emergenza dovuta al Covid-19 che coinvolge l’intero territorio nazionale constatando l’impossibilità di svolgere in sicurezza le manifestazioni dell’anno. “Il consiglio direttivo analizzata la situazione attuale – si legge in una nota – e viste le indubbie problematiche che l’emergenza coronavirus ha comportato a livello nazionale ed internazionale, ha approvato che, per l’anno 2020, non si svolgano i Giochi Giovanili, le Tenzoni Bronzea, Argentea ed Aurea. Tale decisione rappresenta la volontà del direttivo di preservare tutti i suoi tesserati in questo momento di grande difficoltà per il nostro paese”.“È stata la scelta migliore – commentano gli organizzatori della Tenzone Bronzea 2020 – poiché sarebbe stato molto difficile organizzare un campionato con l’emergenza in atto. Continueremo a lavorare impegnandoci per rendere la Tenzone Bronzea del prossimo anno ancor più curata nei minimi dettagli rispetto a quanto avevamo già previsto”. “Condivido in pieno la decisione presa dalla Federazione Italiana Sbandieratori, – aggiunge Paolo Alessandroni, capitano del Borgo San Panfilo – il bello di queste manifestazioni è anche la cornice di pubblico che vi assiste, perciò se non possono essere rispettate le norme di sicurezza affinché questo avvenga, è senz’altro meglio rinviare. Chiaramente apprendiamo la notizia con dispiacere, ma non vediamo l’ora di rimetterci al lavoro per il prossimo anno, sperando che la Tenzone Bronzea 2021 possa anche contribuire ad una miglior rinascita del nostro territorio che non sappiamo in che modo potrà uscire da questa emergenza sanitaria”. Anche il Comune di Sulmona non fa mancare la propria vicinanza al Borgo San Panfilo, nella figura del consigliere comunale Andrea Ramunno. “Mi dispiace molto apprendere dell’annullamento della manifestazione – è il commento di Ramunno – ma in questa situazione di emergenza cerchiamo di vedere il lato positivo: si lavorerà ancor più duramente per arrivare più pronti al prossimo anno affinché la Tenzone Bronzea possa essere una bella vetrina per Sulmona, solo un primo passo magari per ambire, nei prossimi anni, a manifestazioni Fisb ancor più importanti”. Inoltre, a seguito della decisone dell’annullamento dei campionati nazionali presa dalla Fisb, il Borgo San Panfilo sarà impegnato il prossimo anno a Querceta (Lucca) per la Tenzone Aurea 2021.

Lorenzo Marsicola