CORONAVIRUS, MUORE NEGLI STATES UN GIOVANE POLIZIOTTO ORIGINARIO DI PACENTRO

Il coronavirus anche la comunità pacentrana residente negli Stati Uniti. In tanti sono stati contagiati dal virus e la tragedia più grave ha coinvolto la famiglia di Anna Di Berardino, pacentrana doc che ha perso il figlio Frank Scorpo, di soli 34 anni, sposato e padre di due figli, uno dei quali in tenera età. L’uomo è stato colpito da una forma gravissima di polmonite, con insufficienza respiratoria che non gli ha dato scampo. II giovane era poliziotto nel commissariato di Paterson, nel New Jersey, uno degli stati americani dove in maggior parte vivono molti emigrati di origine pacentrana. La notizia giunta in Italia ha commosso anche il paese con il sindaco Guido Angelilli che ha inviato un messaggio di cordoglio ai concittadini residenti negli Stati Uniti e familiari dello sfortunato giovane.



One thought on “CORONAVIRUS, MUORE NEGLI STATES UN GIOVANE POLIZIOTTO ORIGINARIO DI PACENTRO

  • 17 Aprile 2020 in 00:24
    Permalink

    Grazie dell’articolo di officer Scorpo di New Jersey. Volevo solo verificare che la mamma è Anna DiBerardino e no Maria.

I commenti sono chiusi