CARITAS, FORMAGGI DI SCANNO E ANVERSA PER LE FAMIGLIE BISOGNOSE

Beni di prima necessità da distribuire alle famiglie più bisognose colpite dall’emergenza coronavirus acquistati da aziende agricole locali. E’la scelta fatta dalla Caritas diocesana, facendo beneficenza e sostenendo l’economia del territorio. In questi giorni infatti la Caritas continua a dispensare generi alimentari, soccorrendo famiglie e persone in stato di bisogno, aggravato peraltro dall’emergenza sanitaria in corso. Così i prodotti caseari che saranno sulla tavola pasquale sono stati acquistati in due aziende della Valle Sagittario. Il caciocavallo infatti è prodotto dal Bioagriturismo di Gregorio Rotolo, ditta di Scanno mentre il pecorino è prodotto dal Bioagriturismo La Porta dei Parchi di Anversa degli Abruzzi.