DROGA, ARRESTO CONVALIDATO PER IL GIOVANE PRATOLANO

Arresto convalidato per il ventiduenne di Pratola Peligna, S.S., fermato due sere fa dai carabinieri e accusato di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, resterà agli arresti domiciliari, come disposto dal giudice per le indagini preliminari, Giuseppe Ferruccio. Il giovane, fermato dai carabinieri in pattugliamento per il controllo delle disposizioni anticoronavirus, non ha saputo giustificare la sua presenza per strada. I carabinieri lo hanno perquisito trovandogli addosso quattro grammi di marijuana. Nella successiva perquisizione domiciliare i militari hanno trovato altre 55 dosi della stessa sostanza e una somma in denaro, provento dell’attività di spaccio.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *