IN ABRUZZO 199 CONTAGIATI DAL VIRUS, SOPRATTUTTO TRA PESCARA E CHIETI

Sale a 199 il numero delle persone risultate positive al test coronavirus in Abruzzo, come accertato nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dal quale sono emersi 23 nuovi casi positivi. Due casi fanno riferimento alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila: un uomo di 61 anni del quale non è pervenuto il domicilio e una donna di 61 anni di Collarmele. Altri diciassette casi fanno riferimento alla Asl di Pescara, nel quale sono compresi anche pazienti residenti in provincia di Chieti: un 77enne, un 49enne e un 85enne di Montesilvano; un 57enne e un 46enne di Penne; un 42enne di Manoppello; una 48enne di Casalbordino; un 85enne di Collecorvino; una 33enne di Chieti; un 16enne di Roccamontepiano; un 29enne di Francavilla al Mare; un 61enne, un 55enne, un 51enne, un 72enne, un 49enne e una 73enne di Pescara. Tre casi fanno riferimento alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti: un 66enne di Francavilla al Mare; un uomo e una donna di Ortona, di 78 e 66 anni. Un caso è infine riferito alla Asl di Teramo e riguarda un 84enne di Pineto. Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione.