PREMIO ALL’ARTISTA HASSANSKY AL MUSEO DI CAPUA

Nuovo prestigioso riconoscimento per l’artista Hassan Yadzani, in arte Hassansky, iraniano di origine ma sulmonese di adozione ormai da quarant’anni. Sabato scorso infatti a Capua, nei locali del Museo provinciale campano, Hassansky ha ricevuto una targa premio dall’associazione culturale “Terra Madre” “per la sua feconda attività di artista”, nell’ambito della rassegna d’arte “Amor vincit omnia”. Un riconoscimento che si aggiunge ad altri ricevuti anche ultimamente. Nel novembre scorso l’artista ha riscosso grande attenzione di pubblico e di critica con la sua personale “Collages” nel Laboratorio d’Arte Maw, a Sulmona. Come peraltro sottolineato da recensioni recenti l’arte di Hassansky esprime “lavori di fine struttura e di grande forza iconica ed interpretativa, spesso in relazione con le stesse opere pittoriche, a richiamare il prezioso apporto storicamente offerto da questa espressione alla ricerca artistica”.