“PANCHINA ROSSA” A CORFINIO PER SCONFIGGERE LA VIOLENZA SULLE DONNE

Una “panchina rossa”, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, piaga sempre più dolorosa e diffusa, sarà collocata sabato prossimo, 15 febbraio, nella piazza Umberto I di Corfinio. “Sarà collocata accanto alla fontana nella quale spicca Gemma, donna-simbolo anche del nostro paese e da tutti, donne e uomini, amata e rispettata” precisano Maria Silvia Di Giovanni e Melania Antonucci, promotrici come donne Pd, dell’evento. L’inaugurazione della panchina antiviolenza è prevista alle 15 con l’intervento del deputato Stefania Pezzopane. Alle 16, nei locali del Museo Archeologico, si terrà invece un incontro dibattito con l’avvocato Davide Cimarelli, che illustrerà le leggi mirate a prevenire la violenza sulle donne e a perseguire e reprimere questo gravissimo fenomeno. Seguiranno Teresa Nannarone, presidente del circolo Pd di Sulmona, Laura Di Michele, assistente sociale e coordinatore dei servizi Antiviolenza della cooperativa Horizon di Sulmona, Barbara Fucile, psicologa dei servizi Antiviolenza della stessa cooperativa. Il pomeriggio sarà concluso con il recital “Angizia – Storia d’amore e di guai”, curato da Manuel Virtù (chitarra), Marco Luciani (fisarmonica), Serena Lanzalonga (cantante) e Jasmine Di Benedetto (testo e voce). “Siamo grate al sindaco Massimo Colangelo e all’amministrazione comunale per aver accolto e sostenuto questa iniziativa di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, fatto terribile sul quale occorre riflettere costantemente, perchè questa piaga sia finalmente sanata dal coraggio e dalla forza delle donne e dalla solidarietà di istituzioni e società” concludono Di Giovanni e Antonucci.



Il tuo commento