LE SFIDE DELLA TENZONE BRONZEA TORNANO A SULMONA

Torna a Sulmona la Tenzone Bronzea. Sarà infatti il capoluogo peligno ad ospitare, il 12 luglio 2020, la terza serie nazionale per gruppi storici di musici e sbandieratori. L’evento sarà organizzato dal Borgo San Panfilo come avvenne l’ultima volta, nel 2011, quando fu proprio il gruppo giallorosso a trionfare. A nove anni di distanza, quindi, Sulmona tornerà ad ospitare la Tenzone Bronzea e Piazza Maggiore sarà di nuovo teatro di gare nazionali per musici e sbandieratori. L’evento richiamerà in città molti gruppi storici provenienti da tutta Italia ed andrà ad impreziosire il luglio sulmonese. Per l’assegnazione della Tenzone Bronzea avvenuta questo pomeriggio nel corso dell’assemblea del direttivo FISB, Sulmona ha preceduto di diversi punti città come Ferrara e San Quirico D’Orcia, dimostrando quanto stia crescendo la reputazione della città ovidiana nell’ambito delle rievocazioni e manifestazioni storiche. “Siamo davvero felici per questa assegnazione – fanno sapere dal Borgo San Panfilo – ci siamo già portati avanti un po’ il lavoro nelle scorse settimane. Non vediamo l’ora di rimboccarci le maniche per capitalizzare ciò che fino ad oggi avevamo solo ipotizzato”. “Ringraziamo chi ha creduto in noi sin dall’inizio – ha commentato il capitano del Borgo San Panfilo, Paolo Alessandroni – in special modo l’amministrazione comunale, la Provincia dell’Aquila, la Regione Abruzzo, l’Associazione Giostra Cavalleresca, l’Associazione Albergatori di Sulmona e la Croce Rossa di Sulmona. Siamo onorati ed orgogliosi per questa assegnazione e ringraziamo la FISB che ha scelto di nuovo Sulmona. Il nostro compito con l’organizzazione di questa importante manifestazione è anche quello di trasmettere un’immagine positiva della città in modo da promuovere questo territorio con tutte le sue bellezze”. Il logo è stato realizzato da Marco Madonna.

 

L.M.

 



Il tuo commento