LABORATORIO DI CALZATURE NEL PENITENZIARIO DI SULMONA, BANDO PER LA DIREZIONE

La direzione del penitenziario sulmonese di via Lamaccio bandisce una selezione per affidare ad un esperto in calzoleria la direzione del laboratorio per la realizzazione di scarpe antinfortunistiche da destinare agli stessi detenuti ma anche al commercio. Il laboratorio si avvale dell’opera di venti detenuti. Il bando di concorso, per soli titoli, è finalizzato l’affidamento dell’incarico di collaborazione, tramite contratto d’opera per la direzione e gestione di una nuova linea di produzione di scarpe di tipo anti infortunistico nel laboratorio di calzoleria. La convenzione avrà la durata di un anno. La durata della convenzione potrà essere aumentata o diminuita in relazione al completamento della commessa che sarà affidata al laboratorio dagli organi competenti del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria. In ogni caso la convenzione non potrà avere durata inferiore a 6 mesi e superiore a 18 mesi. La prestazione dell’attività è prevista per un totale di 100 ore mensili massime, con corrispettivo fissato in 22 euro lorde, ad ora, che verrà corrisposto periodicamente previa verifica della regolarità della prestazione resa.



Il tuo commento