CITTADINANZA ONORARIA NEGATA A POMPEO, PIZZOLA: COMUNE DI PACENTRO NON E’ CHIARO

Il Comune di Pacentro nega la cittadinanza onoraria al segretario di Stato Usa, Mike Pompeo ma l’associazione “Un solo pianeta” del leader ambientalista e pacifista, Mario Pizzola, sottolinea che “la posizione del Comune non è affatto chiara”. “In primo luogo non si comprende perché la notizia sia stata tenuta “segreta” per due mesi, ma soprattutto non si comprende la motivazione  del diniego – afferma Pizzola – la nostra associazione non ha posto un problema procedurale ossia l’esistenza o meno di un regolamento al riguardo ma una questione di merito, ovvero se l’amministrazione municipale avesse maturato o meno il convincimento che non esistono le condizioni per la concessione di tale riconoscimento a Mike Pompeo. Su questo punto, che è essenziale, non c’è risposta”. “La cittadinanza onoraria è un atto straordinario che viene compiuto nei riguardi di persone che si siano particolarmente distinte per iniziative benefiche nei confronti della comunità o che abbiano dato lustro ad un Paese o al mondo intero attraverso la propria azione o il proprio esempio in campo culturale, scientifico, sociale, religioso o politico – conclude Pizzola – Non è sufficiente, insomma, essere personaggi famosi o avere ascendenze familiari in un dato luogo. Tali requisiti, a nostro, avviso non sussistono nel caso del Segretario di Stato USA nonché ex capo della CIA. Al contrario, la sua totale subordinazione alla volontà di Trump e al comportamento pericoloso ed inquietante del Presidente statunitense va esattamente nella direzione opposta”.



Il tuo commento