TORNA A VIVERE LA SALA DEL CINEMA PACIFICO

Torna a nuova vita il cinema “Pacifico”, per un “film” che questa volta ci si augura non abbia più interruzioni. Sarà infatti inaugurata lunedì prossimo 16 dicembre alle 18 la storica sala di via Roma. Per cinque anni la sala sarà gestita da Magia Cinematografica, che si è aggiudicata la gara d’appalto del servizio.  “Esprimo grande soddisfazione per la nuova stagione che il cinema “Pacifico” si appresta a vivere” commenta il sindaco Annamaria Casini, dando appuntamento alla cittadinanza per festeggiare con un evento questo nuovo inizio, che contribuisce al rilancio della cultura come risorsa tra le più importanti per Sulmona. “E’ un altro obiettivo centrato da questa amministrazione, che già nell’autunno 2017 era riuscita a restituire alla città il suo cinema, rimasto chiuso da tanti anni – aggiunge il sindaco – Un ulteriore presidio culturale per la rivitalizzazione del centro storico”.  Secondo l’assessore Manuela Cozzi : “L’auspicio è che questa realtà possa crescere, possa attrarre numerosi appassionati di cinema, divenendo finalmente un punto di riferimento culturale per la nostra città, dato che l’offerta proposta dai nuovi gestori prevede, insieme a diverse realtà locali come il Sulmonacinema, Igioland e il Polo “Fermi”, programmazioni cinematografiche, concerti, progetti per le scuole, eventi di arte e sperimentazione, iniziative per i più adulti, in collaborazione anche con il Centro Anziani”.  Durante l’evento inaugurale, dopo il taglio del nastro,  saranno illustrati il progetto e il programma alla presenza del sindaco Annamaria Casini, dell’assessore alla Cultura e Turismo Manuela Cozzi e del rappresentante di “Magia Cinematografica”, Igino D’Andrea, insieme ai diversi partner. Intanto l’associazione Sulmonacinema, a proposito della riapertura del Cinema-teatro Pacifico, formula i migliori auguri alla Magia Cinematografica. “Sarà un compito non facile per una pluralità di fattori, ma siamo sicuri che con la giusta programmazione, lo sviluppo della rete delle collaborazioni e con uno spirito inclusivo nella gestione della storica sala sulmonese, i risultati e le soddisfazioni non mancheranno” sottolinea il Sulmonacinema.