ASILO RISCHIA DI RESTARE AL FREDDO, IL SINDACO DI SCANNO PROVVEDE DI TASCA SUA

Per evitare la chiusura della scuola materna del paese, gestita dalle suore salesiane di Maria Ausiliatrice, il sindaco di Scanno, Giovanni Mastrogiovanni, ha messo mano al suo portafoglio. Il sindaco infatti ha donato duemila euro all’associazione “Buon Pastore” per sostenere le spese di fornitura del riscaldamento nelle aule dell’asilo. Infatti con le finanze comunali in gravi difficoltà, l’amministrazione non ha potuto assegnare all’istituto i fondi per pagare il gasolio. A questo punto si è fatto assai concreto il rischio di un blocco delle attività didattiche. Con la chiusura dell’asilo, oltre ai disagi per bambini e famiglie, sarebbe stato molto probabile l’abbandono della gestione da parte delle stesse suore. A scongiurare ogni rischio ha provveduto il sindaco donando parte dell’indennità di carica all’associazione che gestisce l’asilo, così da garantire tranquillità all’istituto. Lo stesso sindaco, mostrandosi sensibile e generoso, di recente aveva contribuito, sempre di tasca sua, a tenere in vita il centro anziani.



Il tuo commento