CONCORSI PER IL 2020, LA REGIONE CERCA 186 NUOVI DIPENDENTI

Per il 2020 alle porte la Regione prepara maxi concorsi, per l’assunzione di ben 186 nuovi dipendenti, di cui 70 da destinare ai centri per l’impiego, oberati di lavoro a causa dell’introduzione del reddito di cittadinanza. I bandi di concorso potrebbero essere pubblicati tra febbraio e marzo prossimi. L’assunzione di nuovi dipendenti avrà un costo aggiuntivo di 4 milioni di euro l’anno, per le casse della Regione, a cui si aggiungono 2 milioni e mezzo di fondi ministeriali per il potenziamento dei centri dell’impiego. L’assunzione di nuovo personale è resa indispensabile anche per i dipendenti in pensione che dovranno essere sostituiti e che hanno approfittato dell’opportunità data da “quota 100”. Regista dell’operazione-concorsi è l’assessore al Personale, Guido Liris, coadiuvato dal direttore del Dipartimento Risorse e Organizzazione, Fabrizio Bernardini. I bandi dovrebbero riguardare funzionari economisti, amministrativi, ingegneri, tecnici contabili e tecnici amministrativi. A questi si aggiungeranno gli addetti ai Centri dell’impiego. La spesa per il personale, che ammonta a 1.330 dipendenti, resterà sostanzialmente a 73 milioni di euro l’anno.

 



Il tuo commento