IL PREMIO “NICOLA SERAFINI” 2019 A FERNANDO RANALLI

Il presidente del Comitato Provinciale L’Aquila della Federazione Ciclistica Italiana, Fernando Ranalli, ha ottenuto il Premio 2019 “Nicola Serafini”. Il riconoscimento viene assegnato ogni anno dal CONI Point Provinciale alle eccellenze che hanno contribuito a far crescere lo sport e la cultura sportiva. Fernando Ranalli da tantissimi anni impegnato nella promozione del ciclismo, e soprattutto alla crescita dei giovani atleti, è stato ritenuto meritevole del riconoscimento, che è stato consegnato venerdì 6 dicembre all’Auditorium “Elio Sericchi” dell’Aquila, in occasione della Festa dello Sport 2019. Il premio è stato consegnato dal Fiduciario del C.O.N.I. di Sulmona, Domenico Carrozza.  In precedenza il premio “Nicola Serafini” è stato attribuito, tra gli altri, anche ad Armando Sinibaldi, Fabio Pingue, Luciano Marinucci, Domenico Taglieri, Dino Del Monaco, Mario Pelino, Paolo Spigliati ed Ezio Mattiocco. Alla cerimonia di premiazione erano presenti il presidente regionale del Coni, Enzo Imbastaro, il presidente del Coni Point L’Aquila, Luciano Perazza, l’assessore regionale allo sport, Guido Quintino Liris, l’assessore allo sport del Comune dell’Aquila, Vittorio Fabrizi, il presidente del Panathalon International Club dell’Aquila, Corrado Liberatore e i rappresentanti delle forze dell’ordine. Fernando Ranalli è alla guida da numerosi anni del comitato provinciale della Federciclismo. L’ultima elezione è avvenuta il 26 novembre 2016 ad Avezzano. Nel corso della sua carriera sportiva e dirigenziale ha ottenuto numerosi riconoscimenti, a partire da tutte le stelle al merito sportivo previste dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano, ovvero quella di bronzo, d’argento e d’oro. Sempre molto attivo in Valle Peligna, dove ha sempre promosso manifestazioni ciclistiche e appuntamenti di interesse regionale e nazionale. “Abbiamo lavorato tanto per ottenere i risultati e vogliamo lavorare ancora per ottenerne di altri dando soddisfazioni ai nostri ciclisti”, ha detto Fernando Ranalli, “Ringrazio il presidente il Coni per questo riconoscimento che mi rende orgoglioso e ringrazio tutti gli atleti, le società, i dirigenti e gli appassionati di ciclismo della provincia dell’Aquila che in questi anni hanno sempre lavorato per la crescita del nostro sport. Un ringraziamento anche alle società e ai ciclisti della Valle Peligna, e in particolare ai più giovani che stanno facendo rinascere la passione per la bicicletta”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *