NUOVA VIA ANCINALE, RESIDENTI: “INTERVENGANO PROVINCIA E COMUNE, GIA’ UNA SESSANTINA GLI INCIDENTI”

La nuova strada di via Ancinale sempre più rischiosa per gli automobilisti. Da quando la nuova strada ha preso il posto della vecchia via, più stretta e simile ad una strada interpoderale, sono cominciati i guai. Gli automobilisti vedendo il rettilineo spingono il piede sull’acceleratore, poi arriva la curva e l’auto sbanda. La frenata improvvisa non sempre evita incidenti. “Già una sessantina di auto hanno fatto incidenti sulla nuova via Ancinale, l’ultimo è solo di ieri – sottolineano i residenti – incidenti con auto ribaltate o uscite fuori strada e per fortuna finora senza conseguenze irreparabili, solo persone ferite o contuse e auto distrutte”. Cause degli incidenti sarebbero quindi l’alta velocità e la curva disegnata dal nuovo tracciato. “Abbiamo segnalato la pericolosità della strada al Comune e alla Provincia ma salvo qualche sopralluogo altro non abbiamo visto e la strada resta insidiosa con il rischio di incidenti gravi che potrebbero coinvolgere anche quanti percorrono spesso a piedi la strada, soprattutto nel periodo tra primavera ed estate” ricordano i residenti, che chiedono interventi immediati. “Basta chiacchiere e assicurazioni formali, occorrono solo fatti, altrimenti Comune e Provincia si riterranno responsabili morali di incidenti e guai” concludono i residenti.



Il tuo commento