ECCO L’AREA PEDONALE URBANA “NATALIZIA” NEL CENTRO STORICO

Con le festività natalizie torna su tutto corso Ovidio l’Area pedonale urbana, dopo l’esperimento del settembre scorso e tenuto conto dei suggerimenti e delle osservazioni venuti direttamente dai cittadini e dalle categorie degli operatori economici e professionali del centro storico. All’area pedonale si accompagneranno la sosta gratuita di un’ora per un mese nel parcheggio di Santa Chiara e la Ztl modificata per tutto il periodo invernale. Lo ha deliberato oggi la Giunta comunale nell’ambito di un ampio progetto di valorizzazione del centro storico. “Ritengo che questa decisione sia un passo avanti che potrebbe rappresentare una svolta culturale in una città che vuol essere sempre più a misura dei cittadini e di un turismo responsabile. Dopo la fase della sperimentazione di questa estate e quella dell’ascolto e confronto con i cittadini e i portatori di interesse collettivo, commercianti, associazioni, operatori produttivi e turistici, attraverso incontri pubblici e il questionario, sia online che cartaceo, abbiamo riproposto una nuova sperimentazione di Area pedonale urbana tenendo conto dei suggerimenti di orari e perimetrazioni raccolti, per essere più aderenti alle esigenze di tutti” spiega il sindaco Annamaria Casini “Per la prima volta nel periodo natalizio, in sintonia con i sessanta eventi in cartellone, viene chiuso al traffico corso Ovidio, in specifici orari, al fine di agevolare cittadini e turisti che affolleranno il centro storico – aggiunge il sindaco – Inoltre, tenendo conto delle proposte emerse dal confronto con i portatori di interessi, sarà ridotta la Ztl nella fascia serale del periodo invernale solo dal lunedi al giovedi (dalle 17.30 alle 21), lasciando invariati gli orari della mattina e dei fine settimana”. “La pedonalizzazione è uno strumento teso alla valorizzazione del centro storico insieme ad altri interventi che abbiamo previsto in questo periodo” precisa Casini. Nell’ambito di un nutrito programma culturale e di intrattenimento, dal 7 dicembre al 6 gennaio (dalle 9 alle 20) la prima ora di sosta nel parcheggio coperto di Santa Chiara sarà gratuita, mentre le altre osserveranno la tariffa prevista. “Un esperimento che è stato molto apprezzato quest’anno, allungando il periodo di fruizione, per favorire l’afflusso di cittadini e visitatori nel centro storico. L’intenzione è quella di favorire l’utilizzo di un comodo parcheggio coperto, che, nonostante conti 440 posti auto, tra i 922 complessivi in città (603 a pagamento, 34 per i disabili, 27 con disco orario e 170 liberi da disco orario),  è ancora poco utilizzato” continua il sindaco. L’Apu sarà istituita da Piazza Tresca a Porta Napoli: nei giorni feriali dalle 10.30 alle 1.00, mentre dal sabato alle 10.30 continuerà fino alle 1.00 del lunedi. Nello specifico: nei fine settimana da sabato 7 dicembre al 23 dicembre (10.30 del venerdi fino alle 01.00 del sabato e dalle 10.30 del sabato alle ore 01.00 del lunedi); dal 23 dicembre al 7 gennaio dalle 10.30 alle 01.00 dei feriali e dalle 10.30 del giorno precedente alle 01.00 del successivo nei festivi e festivi infrasettimanali. Sarà consentito l’attraversamento a tutti i veicoli da Via Roma e via Mazara, da via Paolina a Vico dell’Ospedale; da Vico dell’Ospedale verso via Paolina (ai soli residenti); da via Aragona a via Ciofano, da Largo Faraglia in direzione via D’Eramo, da Piazza Plebiscito verso Piazza Minzoni. L’Apu è istituita anche in Via Barbato, in Via Solimo, in Piazza SS. Annunziata, in Piazza XX Settembre, in Piazza S. Tommasi, in Via degli Agghiacciati, in Via De Nino. Nell’Apu è vietato il traffico ai veicoli a motore, esclusi gli autorizzati a servizio di persone invalide, i mezzi in servizio di Polizia, emergenza e soccorso, quelli dei residenti (solo per accedere a cortili ed autorimesse o per sostare negli spazi appositamente predisposti), i veicoli autorizzati ad accedere ad autorimesse lungo il percorso.



Il tuo commento