CONVENZIONE DELL’ISTITUTO ALBERGHIERO DI ROCCARASO CON LO CHEF NIKO ROMITO

Acquisizione di competenze, crescita personale e professionale e la voglia di mettersi in gioco. Con queste finalità è stata firmata questa mattina, presso Casadonna a Castel di Sangro, la convenzione tra l’Istituto Alberghiero di Roccaraso, rappresentato dalla dirigente scolastica Cinzia D’Altorio, e lo chef pluristellato Niko Romito. All’incontro con lo chef hanno partecipato 20 studenti che frequentano i corsi dedicati a sala e cucina, Romito ha ascoltato le loro aspettative, ha spiegato l’importanza del lavoro di ristorazione anche attraverso l’attività di accoglienza e la scelta dei migliori prodotti, e, infine, valutato le potenzialità di ciascuno. Durante l’incontro si è parlato non solo di competenze specifiche ma anche di crescita personale attraverso un lavoro che si caratterizza per pazienza, coerenza, senso di sacrificio, arte e comunicazione. Il progetto di collaborazione tra lo chef e la scuola prevede la selezione di 8 studenti che poi inizieranno il percorso formativo e professionale.“Sono contenta che gli studenti abbiamo avuto la possibilità di confrontarsi con un grande chef che porta il Made in Italy in tutto il mondo” spiega la dirigente D’Altorio “Ma sono maggiormente soddisfatta per il fatto che abbiano avuto l’opportunità di confrontarsi con una persona umile e trasparente che si è donata oggi a tutti con il meglio di sé”. Una tessera importantissima che si aggiunge a conclusione del percorso Pon Fse che gli studenti hanno sviluppato a Rimini in modalità Alternanza scuola .



Il tuo commento