CARUSO: TRAGEDIE IN MONTAGNA, ESCURSIONISTI CON BRACCIALETTO

Un braccialetto per accrescere la sicurezza di chi frequenta la montagna. L’idea viene lanciata dal presidente della Provincia dell’Aquila e sindaco di Castel di Sangro, Angelo Caruso. Le tragedie che continuano a colpire escursionisti mietendo vittime in montagna hanno provocato anche in questi ultimi giorni sgomento. Secondo Caruso “il ripetersi di eventi luttuosi impone sia una riflessione che l’assunzione di misure rigorose”. Il presidente della Provincia ritiene anzitutto indispensabili sia una formazione per coloro che approdano alla pratica della montagna sia l’obbligo di accompagnatori e guide patentate per percorrere i cammini montani più pericolosi. Il braccialetto da portare dietro servirebbe ad allertare i soccorsi in maniera rapida e ritrovando subito gli escursionisti in difficoltà. “La Regione potrebbe in tal senso legiferare subito” afferma ancora Caruso. Un’idea sulla quale vale la pena riflettere e agire in tempi celeri, per risparmiare altre vite umane e scongiurare nuove tragedie in montagna.