DALLA REDAZIONE DE “IL TEMPO” AL TG2, LA GIORNALISTA SPADORCIA PROTAGONISTA DELLA SERATA ROTARY (video)

Ha catturato l’attenzione dei soci del Rotary appassionandoli al racconto della sua esperienza di giornalista, dai primi passi mossi con il quotidiano “Il Tempo” d’Abruzzo fino alla Rai, dove oggi è conduttrice del Tg2. E’ stata una serata ricca di interesse e di momenti di riflessione quella trascorsa dai rotariani sulmonesi, nella sala dell’hotel Meeting Santacroce, con una conterranea illustre Maria Antonietta Spadorcia affermatasi in un campo oggi non facile come quello del giornalismo. In mattinata ai ragazzi del Liceo classico Ovidio, frequentato dalla stessa giornalista, Spadorcia aveva detto che se ad un obiettivo ci si tiene davvero bisogna perseguirlo con tutta energia e tenacia, impegnandosi anzitutto nello studio, per acquisire l’indispensabile preparazione utile a realizzare progetti professionali e di vita. Introdotta da Vittorio Masci, presidente del Rotary di Sulmona, la giornalista Rai ha anche rivelato curiosità e narrato aneddoti legati alla conduzione di un telegiornale, dove in diretta tutto può accadere. Ma Spadorcia non dimentica le prime esperienze giornalistiche, “quando in redazione i pezzi si scrivevano ancora sulla storica “lettera 22” su fogli rigati e si spedivano per telescrivente, non esistevano ancora computer né altri mezzi tecnologici”. Come pure la giornalista resta saldamente legata alle proprie radici peligne, di cui è orgogliosa, pur vivendo ormai da anni a Roma. “Ad ogni fine anno scolastico i miei figli vengono volentieri a trascorrere le vacanze qui in Valle Peligna e questo è propizio perchè anch’io posso trascorrere qualche giorno ancora nella casa dove sono nata” ha concluso Spadorcia. A fine serata alla giornalista ed al marito Gian Luca Petrillo il presidente Rotary ha donato una confezione di prodotti tipici peligni dell’azienda Pingue omaggio adatto a conservare tutto….il gusto della nostra terra.