PRONTO SOCCORSO ALLAGATO, IL TDM CHIEDE SOPRALLUOGO DELL’ASL

Un sopralluogo urgente nei locali del Pronto soccorso del nuovo ospedale di Sulmona è stato chiesto al direttore generale dell’Asl, Roberto Testa, dal presidente del Tribunale dei diritti del Malato di Sulmona, Catia Puglielli. Infatti la pioggia caduta in abbondanza dalla serata di ieri ha allagato i locali del Pronto soccorso, filtrando dalle vetrate che a pianterreno separano l’edificio ospedaliero dall’esterno. La stessa Puglielli chiede che siano accertati anche eventuali vizi e difetti del nuovo edificio. Infine il Tdm chiede l’adozione di misure necessarie a garanzia della sicurezza degli utenti.



Il tuo commento