OPERAZIONE ANTIDROGA DELLA POLIZIA, IN ARRESTO UN ARTIGIANO E UN GIOVANE DENUNCIATO

Lo hanno fermato gli agenti del commissariato di polizia ad un posto di blocco e nella sua auto hanno trovato quattro dosi di cocaina. Portato in caserma Franco Ciavattone, trenta anni, artigiano, è stato interrogato e rilevando risposte contraddittorie alle loro domande i poliziotti hanno deciso l’arresto. La polizia infatti dopo i primi accertamenti in caserma ha perquisito l’abitazione del giovane e il capannone in zona industriale dove lavora insieme al padre. Proprio nell’officina la polizia ha trovato altri dodici grammi di cocaina e cinquantacinque grammi di hashish. L’uomo è stato trasferito nel penitenziario di via Lamaccio, in attesa dell’interrogatorio di convalida del fermo. La polizia, muovendosi a tutto campo contro lo spaccio di stupefacenti, ha inoltre denunciato a piede libero un ventiseienne sulmonese,  per detenzione e spaccio di stupefacenti. Nell’abitazione del giovane gli agenti del commissariato hanno trovato piccole dosi di cocaina, hashish e marijuana, bilancini di precisione per confezionare dosi di stupefacenti e la somma di seimila euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio.