AI DOMICILIARI L’ARTIGIANO SULMONESE ARRESTATO PER DROGA

Arresti domiciliari per l’artigiano sulmonese Franco Ciavattone, fermato ad un posto di blocco dalla Polizia e trovato in possesso di quattro dosi di cocaina in auto e altre di cocaina e hashish nell’officina dove lavora con il padre. Il Gip del Tribunale di Sulmona, Daniele Sodani, ha convalidato l’arresto questa mattina. Subito dopo è iniziato il processo con rito direttissimo. Ma l’avvocato del giovane arrestato Wladimiro Maraschio ha chiesto i termini a difesa e il giudice ha disposto il rinvio del processo al prossimo 26 novembre.