DROGA, DENUNCIATO GIOVANE SULMONESE

Altri due giovani sulmonesi finiscono nel mirino della Polizia per detenzione e spaccio di stupefacenti. Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti disposta nel centro cittadino, gli agenti in servizio alla Volante del commissariato di Polizia hanno denunciato un ventiquattrenne, per detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina e marijuana e segnalato alla Prefettura dell’Aquila un ventunenne, per detenzione a fine di uso personale di hashish. La sera dello scorso primo novembre, i poliziotti, mentre procedevano al controllo di un’autovettura notavano, da parte del conducente, chiari segni di nervosismo. Il giovane infatti era in possesso di una dose di hashish detenuta per uso personale; oltre alla contestazione della relativa violazione amministrativa, allo stesso è stata ritirata la patente di guida. Successivamente, la sera del 6 novembre scorso, gli agenti mentre controllavano un’auto hanno notato analogo atteggiamento teso nel conducente tanto da indurre i poliziotti ad eseguire una perquisizione nei suoi confronti, poi estesa anche all’abitazione. L’attività ha portato al rinvenimento di una dose di cocaina e, nell’abitazione, di una dose di marjuana ed un bilancino di precisione. Il giovane è stato quindi denunciato per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Dei due giovani la Questura non ha fornito le iniziali.