SICUREZZA, SINDACO: PRONTI 20MILA EURO PER POTENZIARE VIDEOSORVEGLIANZA

Il potenziamento del sistema di videosorveglianza, l’efficientamento dell’illuminazione pubblica, l’avvio delle misure daspo e l’assunzione di sette nuovi agenti di Polizia Locale sono gli obiettivi annunciati dal sindaco Annamaria Casini e dal comandante di Polizia Locale, Leonardo Mercurio, che ieri all’Aquila hanno partecipato al vertice del Comitato provinciale ordine e sicurezza, incentrato in particolare sulla lotta alla criminalità e alla diffusione degli stupefacenti, con le massime autorità provinciali delle forze dell’ordine e i sindaci delle città più importanti della provincia. “Oggi la città conta già su un sistema di cinquantanove videocamere di sorveglianza, collocate in prevalenza nel centro storico – ha spiegato il sindaco – siamo in procinto di potenziare sia il numero delle videocamere di sicurezza sia l’apparato complessivo che presiede al funzionamento della videosorveglianza, con un investimento di risorse comunali per ventimila euro”. Anche per l’illuminazione pubblica si proseguirà con l’installazione di lampade al led, coprendo anche zone che oggi sono ridotte, è il caso di dire, al lumicino. Le misure di daspo urbano saranno deterrente per atti di criminalità ed infine importante è anche il rafforzamento dell’organico di Polizia Locale che oggi conta solo su diciotto agenti.



Il tuo commento