TRASPORTI, SU FERROVIE IL PD CHIEDE CHIAREZZA AL SINDACO CASINI

Risposte chiare sulla questione trasporti dal sindaco e dall’amministrazione comunale.  A chiederle è il circolo Pd appresa la notizia della realizzazione del collegamento ferroviario veloce L’Aquila – Pescara in tre anni. “A fronte di simili investimenti tesi a consolidare collegamenti tra i due maggiori centri della regione di cui nessuno, tranne i diretti interessati, avvertiva quest’urgente bisogno, cosa si prevede per le aree interne e, significativamente per il nostro territorio, al fine di arginare il progressivo quanto inesorabile declino socio-economico?” chiedono i dem. “Ci accontenteremo dello scambio bretella ferroviaria Santa Rufina con l’ulteriore inevitabile declassamento della nostra stazione ferroviaria, col rifacimento del piazzale della stazione che a quel punto non si capisce bene a chi tornerà utile, se non ad una residuale, quanto ininfluente utenza? – prosegue il Pd –  E meno male che i vertici di Rfi nella persona di uno dei suoi massimi dirigenti, peraltro definitosi con orgoglio sulmonese doc, ci rassicurava in un convegno del tutto inutile che avrebbe curato innanzitutto gli interessi di questa città con la cosiddetta metropolitana leggera Sulmona – Pescara. Che fine ha fatto quel progetto? Quando verrà realizzato?” insiste il Pd. “Dalla sindaca di Sulmona e dalla sua Giunta di “salute pubblica” – prima che la “salute”  sia irrimediabilmente compromessa – gradiremmo queste poche chiare risposte” concludono i democratici.