OLTRAGGIO, RESISTENZA E MINACCE: DETENUTO CONDANNATO

Oltraggio, resistenza a pubblico ufficiale e minacce. Con queste imputazioni un detenuto nel carcere di Sulmona, Ciro Paduano, 65 anni, di Torre Annunziata, è stato condannato alla pena di un anno e otto mesi di reclusione. L’uomo, a conclusione di un colloquio con la moglie, anche lei in stato di detenzione, aveva rifiutato di sottoporsi a perquisizione. Rifiutando la perquisizione aveva offeso l’onore e il prestigio del commissario di Polizia penitenziaria, Sara Brunetti, con aggettivi molto pesanti. Mentre inveiva contro il commissario, nonostante altri agenti tentassero di placare la furibonda reazione dell’uomo, Paduano si sarebbe sporto con il busto verso la scrivania del commissario e poco sarebbe mancato al peggio. Anche se l’uomo avrebbe assicurato la donna e gli altri agenti che non avrebbe mai alzato le mani.



Il tuo commento