SULMONA, UN ANNO E TRE MESI PER UNA GASTROSCOPIA

Tempi duri per chi ha problemi di stomaco. Per fare una gastroscopia all’ospedale di Sulmona dovrà infatti attendere un anno e tre mesi prima di essere visitato. Lo ha segnalato, questa mattina, un utente al tribunale del malato. La prima data utile infatti, è per gennaio 2021. “Salvo urgenze”, tengono a puntualizzare gli addetti al Cup. Insomma se non si vuole attendere un anno e tre mesi bisognerà rivolgersi agli altri presidi della Asl dove i tempi d’attesa sono meno lunghi. “E’ un problema che si ripercuote soprattutto sugli anziani e sulle categorie più deboli che non hanno mezzi soprattutto economici  per spostarsi fuori dalla Valle PELIGNA. E su questo problema non possiamo far altro che sollecitare la Asl ad intervenire”, precisa  il coordinatore Tdm, Catia Puglielli. Una notizia che arriva proprio nel giorno in cui il Presidente della Regione, Marco Marsilio, ha annunciato interventi per abbattere le liste d’attesa. E aspettando che gli annunci di Marsilio  si trasformino in fatti segnaliamo che a Sulmona oltre alle gastroscopie esistono problemi anche per le mammografie. E questo, in un territorio dove i tumori alla mammella sono in forte crescita. 

Il tuo commento