LA CONTESTATA SPERIMENTAZIONE 5G APPRODA IN CONSIGLIO COMUNALE

Il caso del progetto di sperimentazione della tecnologia di comunicazione 5g sul territorio di Introdacqua approderà in Consiglio comunale martedì prossimo, 29 ottobre, alle 19. La seduta consiliare da dedicare alla vicenda della sperimentazione da attuare nel piccolo centro peligno è stata chiesta dai consiglieri comunali di minoranza Salvatore Esposito e Livio Susi. Nella richiesta della seduta consiliare la minoranza ha precisato di non voler alimentare la polemica ma di pretendere massima chiarezza e trasparenza d’informazione da parte dell’amministrazione comunale, su un tema assai delicato che in questi ultimi mesi ha suscitato anche preoccupazioni nei cittadini. Ora spetterà all’amministrazione comunale prendere anche posizione sulla vicenda, dichiarando la propria volontà. Nel luglio scorso circa trecento cittadini di Introdacqua hanno aderito ad una petizione contro la sperimentazione della tecnologia 5g e al riguardo, ad Introdacqua, sempre nel luglio scorso, si è svolto un convegno dedicato ai rischi che tale sperimentazione provocherebbe a danno della salute dei cittadini.