SOSPETTA MENINGITE, STUDENTE AQUILANO RICOVERATO AL SAN SALVATORE

Uno studente del liceo classico dell’Aquila è stato ricoverato nella giornata di ieri per sospetta meningite nel reparto di Rianimazione dell’ospedale San Salvatore. La conferma arriva da fonti della Asl e, anche se al momento le informazioni sono frammentarie.  Dall’azienda sanitaria fanno sapere che la situazione è sotto controllo e che le condizioni del giovane, in coma farmacologico, lascerebbero ben sperare. Mal di testa e febbre alta i sintomi che hanno spinto i famigliari a portare il ragazzo al pronto soccorso. Intanto è scattata subito la profilassi per le persone più vicine e gli altri studenti della classe.

Il tuo commento