CADE ALL’INGRESSO DELL’OSPEDALE E PROTESTA, ARRIVANO I CARABINIERI

Cade all’ingresso del nuovo ospedale di Sulmona e la sua accesa protesta rende necessario l’intervento dei carabinieri. E’ accaduto nella notte di sabato scorso, quando un cittadino proveniente da Pratola ha dovuto accompagnare in ospedale la sorella. All’ingresso dell’ospedale è inciampato finendo a terra e riportando escoriazioni al naso e allo zigomo destro. L’uomo però è andato su tutte le furie per l’incidente provocato da un gradino sul quale il suo piede è inciampato. Con l’arrivo dei carabinieri, che hanno fatto verbale e referto per l’accaduto, altre criticità sono state segnalate sullo stato dell’ingresso del nuovo ospedale, che espongono a rischio chiunque si trovi a percorrere quel tratto di strada, da via Montesanto all’entrata nel pronto soccorso.

 



Il tuo commento