BAVAGLIO ROSSO A CAPOGRASSI, SUL CASO INDAGA LA POLIZIA

E’ giallo sul busto di Capograssi imbavagliato con un fazzoletto rosso. Da questa mattina non è passato inosservato, tanto che molti si sono fermati davanti al piccolo monumento chiedendosi i motivi di tale gesto e scattando anche fotografie. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia insieme agli uomini della Scientifica che hanno provveduto a fotografare il busto del giurista imbavagliato, subito dopo rimuovendo il fazzoletto. L’area nella quale è collocato il busto è gestita dalla cooperativa di giornalisti che è editrice anche di questa testata online. La Polizia infatti non esclude un collegamento tra il gesto e l’attività dei giornalisti, ipotizzando che qualcuno abbia voluto inviare un avvertimento agli stessi giornalisti, soprattutto riguardo notizie di cronaca giudiziaria apparse in questi giorni sulla stampa. Tra l’altro a Capograssi, illustre giurista, sono intitolati sia la piazza che il palazzo di giustizia. Della vicenda è stata messa al corrente anche la Procura della Repubblica. La prima verifica da parte della Digos sarà quella data dalla visione dei filmati registrati dalle telecamere del circuito di videosorveglianza presenti sull’intera piazza antistante il Tribunale.



Il tuo commento