SCLEROSI MULTIPLA E DOLORE CRONICO, GIORNATA DI SOLIDARIETA’ A SULMONA

E’ un boom inatteso di solidarietà quello che ha caratterizzato la mattinata dedicata che ha visto concomitanti due postazioni allestite contro la sclerosi multipla e contro il dolore cronico. Il Gruppo Alpini di Sulmona, in poche ore, ha raccolto oltre quattrocento euro, con la vendita di beneficenza di sacchetti di mele, nella postazione allestita nel Centro commerciale “Il Nuovo Borgo”. “Siamo davvero entusiasti e soddisfatti della grande generosità dimostrata ancora una volta da tanta gente avvicinatasi al nostro banchetto offrendo un gesto solidale tanto significativo, in poche ore i sacchetti di mele sono stati venduti a tutto vantaggio di questa iniziativa di beneficenza” ha commentato Marco Di Silvestro, capogruppo della sezione sulmonese delle “Penne nere”. Altra postazione, contro il dolore cronico, è stata allestita invece dall’associazione “Amici della Fondazione Isal” in corso Ovidio, in occasione della giornata nazionale a sostegno della lotta al dolore cronico. Domani, domenica 6 ottobre, analoga postazione sarà allestita, per la raccolta fondi, in piazza Madonna della Libera, a Pratola Peligna. “Il dolore cronico è malattia molto diffusa ed in Italia colpisce più di 13 milioni di persone, di cui 4 milioni non hanno le cure di cui avrebbero bisogno. Cure, peraltro, previste dalla legge 38 del 2010 che sancisce il diritto di ogni malato a ricevere gratuitamente la terapia del dolore più appropriata” ha ricordato Gianvincenzo D’Andrea, già primario anestesista dell’ospedale di Sulmona e vice presidente della Fondazione Isal.



Il tuo commento