CROCE ROSSA SEMPRE PIU’ PRESENTE SUL TERRITORIO, NUOVA SEDE A PRATOLA

Tanta gente, emozione e applausi, ieri pomeriggio per l’inaugurazione della sede della Croce Rossa a Pratola Peligna. Una domenica importante per la cittadinanza pratolana e non solo per i volontari della Croce Rossa. Un centinaio i presenti al taglio del nastro accanto ai dirigenti Cri, Anna Mancinelli, attuale presidente di Sulmona e l’ex presidente Rosella D’Angelo con il sindaco Antonella Di Nino e il vice Nunzio Tarantelli. Con Pratola la Croce Rossa continua ad allargare la sua presenza sul territorio, dopo l’apertura delle sedi di Castel di Sangro, Campo di Giove, Scanno, Raiano. Come sottolineato da Rosella D’Angelo la sede Cri rappresenta sempre un punto di riferimento per ogni centro in cui è presente. L’apertura della sede di Pratola Peligna si deve all’impegno e alla passione soprattutto di Giuseppina Palombizio, recentemente scomparsa, che con l’attuale responsabile Rosina Liberatore ha seguito con attenzione tutto l’iter amministrativo per l’avvio ed il completamento dei lavori nello stabile di via Valle Madonna dove ha sede il distretto sanitario. All’avvocato Vincenzo Margiotta, figlio di Pina Palombizio, è stata consegnata una targa a nome del comitato Croce Rossa. La benedizione della sede è stata impartita da padre Renato Frappi.



Il tuo commento