INTRODACQUA, LAMPADE VOTIVE CIMITERIALI DA PAGARE IN ANTICIPO ED E’ PROTESTA

Per il servizio delle lampade votive cimiteriali ad Introdacqua arriva l’avviso nelle case dei cittadini per la riscossione delle somme relative al periodo gennaio-dicembre 2019. Ed è subito protesta. “Non capiamo per quale motivo la società che gestisce il servizio richieda un pagamento anticipato – dicono i cittadini – vorremmo chiarezza su questo punto e sarebbe bene che il sindaco Cristian Colasante intervenisse in prima persona”. La somma richiesta è di 13,83 euro per ogni lampada votiva. “Certamente non si discute la somma da pagare che non è ingente, figurarsi – dice uno dei destinatari dell’avviso – quello che non si comprende è come mai la società abbia deciso di esigere il pagamento anticipato”.



Il tuo commento