SOTTOSEGRETARI ABRUZZESI NEL CONTE BIS, SPUNTA L’EX SINDACO DELL’AQUILA CIALENTE

Nella corsa alla poltrona da sottosegretario di Stato nel governo “giallorosso” spunta anche il nome dell’ex sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, che potrebbe essere designato come sottosegretario alla Ricostruzione, per l’esperienza maturata nella tragedia del terremoto 2009. Un “terzo incomodo” tra i già probabili sottosegretari Luciano D’Alfonso e Giovanni Legnini. Per D’Alfonso, sfumata l’ipotesi di una poltrona nel ministero delle Infrastrutture, già in quota Pd, potrebbe arrivare una designazione come sottosegretario al ministero dell’Istruzione. Mentre Legnini avrebbe porte aperte in via Arenula, al ministero della Giustizia, dove è stato confermato il ministro pentastellato Alfonso Bonafede. E’ chiaro che Legnini, avvocato di professione, può far leva anche sulla sua esperienza di primissima levatura compiuta come vice presidente del Consiglio Superiore della Magistratura.



Il tuo commento