RADUNO DI “CONIGLIETTE” PLAYBOY PER LA FESTA PATRONALE, IL PARROCO SDEGNATO

Non sempre i programmi civili delle feste patronali sono coerenti con lo spirito religioso della ricorrenza e qualche volta succede che i comitati festeggiamenti si lascino prendere la mano. E più che pensare alle pecorelle del gregge, che è la Chiesa, si finisca per pensare alle “conigliette” E’ quanto accaduto a Trasacco, centro della Marsica, dove per i festeggiamenti civili del patrono San Cesidio in un bar della cittadina è stato organizzato un raduno delle “conigliette” di Playboy, storica rivista erotica, con distribuzione di copie della rivista stessa. Un appuntamento poco consono allo spirito della festa in onore del santo patrono che ha suscitato la reazione sdegnata del parroco don Francesco Grassi. Il sacerdote durante l’omelia ha rimproverato i fedeli che avevano preso parte al raduno delle conigliette. D’altronde come è scritto anche nel Vangelo la tentazione è sempre in agguato:”Lo spirito è pronto ma la carne è debole”.  La kermesse con tante belle ragazze, con le loro fattezze e “curve” in bella vista, in piena sintonia con  la “linea” della rivista, ha visto tra il pubblico anche fedeli che non hanno rinunciato all’appuntamento e il parroco li ha redarguiti severamente, ricordando che è facile trasformare anche attraverso queste manifestazioni la donna in mero oggetto di piacere.



Il tuo commento