A PESCARA GIORNATE DANNUNZIANE PER IL CENTENARIO DELL’IMPRESA DI FIUME

A cento anni dalla storica impresa di Fiume che vide protagonista il poeta-soldato Gabriele D’Annunzio Pescara si appresta a vivere la “Festa della Rivoluzione”, dal 7 al 15 settembre prossimi. Nel capoluogo adriatico, in particolare nei luoghi dannunziani, si terranno convegni, letture, mostre, concerti, spettacoli, aperitivi con chef stellati e altro. L’anteprima della festa dannunziana ci sarà venerdì prossimo 6 settembre, in piazza Muzii e si concluderà domenica 15 settembre con un gran concerto nel piazzale Michelucci dell’Aurum. Tutti di primo piano i personaggi che animeranno queste dieci giornate, tra i quali spiccano i nomi di Michele Placido, Mogol, Vittorio Sgarbi, Giordano Bruno Guerri, Enrico Ruggeri e Edoardo Sylos Labini. Per il presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri, “Gabriele D’Annunzio è stato il più grande testimonial dell’Abruzzo nel mondo e questa è una vetrina per tutta la regione, non solo per Pescara. Sarà una celebrazione che si atterrà a una rigorosa ricostruzione storica”.



Il tuo commento