LAMPIONI DELL’ANNUNZIATA, IL SINDACO CONVOCA INCONTRO CON SOPRINTENDENZA

Sul caso della sostituzione delle lanterne antiche sul sagrato dell’Annunziata il sindaco Annamaria Casini ha convocato per domani un incontro con la Soprintendenza Sabap d’Abruzzo e con la ditta incaricata dei lavori. Il sindaco, nella lettera di convocazione dell’incontro, ricorda che le antiche lanterne sono state sostituite temporaneamente per essere sottoposte a restauro, riguardante sia finalità di sicurezza che il loro efficientamento energetico “salvaguardando il bene preesistente, precisando nuovamente che il fine ultimo è quello della conservazione del bene e il ripristino dello stesso”. Rassicurazione espressa dal sindaco in una nota emessa già nella giornata di ieri. Il sindaco ha invitato la ditta Conversion & Lighting a “valutare le problematiche legate al corretto funzionamento dei corpi illuminanti, al fine di ipotizzare gli interventi di adeguamento e restauro che saranno comunque concordati con la Soprintendenza ai Beni Artistici e Culturali”. Resta da sciogliere però il nodo dell’autorizzazione ai lavori, che ieri la Soprintendenza ha ritenuto mancante, tanto da chiedere l’intervento immediato dei carabinieri e mettere a verbale l’accaduto, con un rapporto rimesso alla Procura della Repubblica.